118

   

NEWS

Il notiziario competo

Area pubblica

  • Struttura
  • Documentazione
  • Modulistica
  • Reportistica

Area riservata

L’emergenza sanitaria

è una domanda di soccorso per un pericolo reale o potenziale di una persona. L’organizzazione aziendale integra gli ospedali con i servizi territoriali per fornire percorsi assistenziali certi.


QUANDO CHIAMARE IL 118?

  • Per malori quali svenimento con ripresa lenta, pallore con sudorazione algida (fredda), dolore precordiale, ecc.
  • In caso di incidente stradale, sul lavoro, domestico, sportivo
  • In caso di calamità naturale o industriale che comporti pericolo di vita
Tutte le richieste di intervento debbono essere effettuate attraverso il numero di telefono 118 attivo 24 ore 24 su tutto il territorio regionale. Non serve prefisso, nemmeno dal telefono cellulare e non occorre gettone. Personale specializzato presente in centrale operativa filtra le richieste, risponde, organizza e coordina il soccorso sul luogo dell’emergenza fino al ricovero con invio di ambulanza; per eventi di particolare gravità può essere inviata l’eliambulanza regionale. Il servizio di emergenza è gratuito.


COSA DIRE?

Esponete con calma e chiarezza la richiesta di soccorso specificando:
  • Dove è successo (comune, via, numero civico, telefono e nome)
  • Cosa è successo (malore, incidente,…)
  • Numero di feriti e persone da soccorrere
  • Eventuali situazioni di pericolo (fughe di gas in corso, rischio di incendio, la presenza di sostanze tossiche)
  • Condizioni dei pazienti (rispondono, respirano, si muovono, sono incastrati)
  • In autostrada fornire indicazioni sulla corsia (direzione nord e sud), un riferimento chilometrico o di casello autostradale.
I pochi secondi impegnati per fornire informazioni precise serviranno a prestare un SOCCORSO MIGLIORE.
 
Azienda Sanitaria Locale Viterbo - Via E. Fermi, 15 - Privacy Copyright Mappa Sito Stampa