Coordinamento programmi di vaccinazione

 

Area pubblica

Area riservata

Dirigente Dott. Silvia Aquilani

Il servizio si occupa della prevenzione delle malattie infettive e diffusive. Effettua le vaccinazioni, ad esclusione di quelle per l’età evolutiva, erogate nei Consultori (vedere il banner “Bambini, Donne, Famiglia” per ulteriori specifiche), organizza campagne vaccinali ordinarie e straordinarie, eroga prestazioni di Medicina del Viaggiatore, svolge indagini epidemiologiche a seguito di notifica di particolari malattie trasmissibili e propone interventi di Sanità Pubblica.

Si trova al primo piano (stanza n. 128) della Cittadella della Salute, via Enrico Fermi 15, Viterbo tel. e fax 0761 236703 (chiamare per informazioni dalle ore 12.00 alle ore 13.30, al fine di permettere a personale e pazienti presenti in ambulatorio il corretto espletamento delle attività di vaccinazione e conselling)

Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì dalle 9.00 alle 12.00; martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00 solo su prenotazione (chiamare 0761 236703 dalle 12.00 alle 13.30).

E’ possibile usufruire delle vaccinazioni anche nei seguenti ambulatori territoriali previa prenotazione ai numeri indicati, dalle ore 12.00 alle ore 13.30:
Montefiascone - Distretto A: via Dante Alighieri n. 100 (tel 0761 1860305)
Vetralla - Distretto C: viale Etruria SNC (tel 0761 461901)
Civitacastellana - Distretto C: via Petrarca (tel 0761 592346)

Le vaccinazioni sono offerte gratuitamente o a pagamento, secondo le indicazioni dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) recentemente approvati a livello nazionale e contenenti, tra l’altro, il Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale.

Il Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale 2017-2019 recepito nella Regione Lazio, prevede modalità di erogazione molto più ampie rispetto al passato e rappresenta una opportunità di salute per i cittadini di tutte le fasce di età. Vengono infatti garantite gratuitamente le vaccinazioni di provata efficacia e in specifiche coorti di nascita, con l’obiettivo di raggiungere adeguati livelli di copertura nelle fasce di età più a rischio per determinate patologie.

    • Sono sempre a pagamento, poiché riferibili a protezione individuale e indicate prevalentemente nei viaggiatori:
  • - Antitifica;
  • - Anticolera;
  • - Antiencefalite da zecca;
  • - Antiamarillica – Febbre Gialla obbligatorio per viaggiatori diretti in aree a rischio;
  • - Anti encefalite Giapponese.

    • Sono gratuite con le seguenti specifiche e a pagamento per gli altri utenti:
  • - Antiepatite A: gratuita per i soggetti affetti da epatopatia cronica, omosessuali maschi, minori di 6anni che si recano in aree a rischio, contatti di casi con epatite A;
  • - Antiepatite B: gratuita e obbligatoria nel primo anno di vita, poi gratuita e fortemente raccomandata nei soggetti a rischio per motivi professionali (es. personale sanitario), per particolari stili di vita, per patologie (es. dializzati);
  • - Antipneumococcica 13-valente: gratuito fino ai 5 aa. di età e negli ultrasessantacinquenni e nei soggetti a rischio (patologie croniche, immunodepressione) di età > 5 aa. e < 65 aa;
  • - Antipneumococcica 23-valente: gratuito negli ultrasessantacinquenni e nei soggetti di età inferiore a rischio (patologie croniche, immunodepressione);
  • - Antimeningococco C: gratuita dal compimento dei 12 mesi di età fino ai 19 aa. e nei soggetti di età > 19 aa. a rischio (patologie croniche, immunodepressione);
  • - Antimeningococco tetravalente ACWY: gratuita dal compimento dei 12 mesi di età fino ai 19 aa. e nei soggetti di età >19 aa. rischio (patologie croniche, immunodepressione);
  • - Antivaricella: gratuita per i nuovi nati a partire dal 2016, adolescenti (età 11-18 aa.), donne in età fertile, operatori sanitari e scolastici, soggetti a rischio;
  • Antirabbica: gratuita in soggetti morsicati;
  • - Antirotavirus: gratuita per tutti i nuovi nati a partire dal 2017;
  • - Antimeningococco B: gratuito per tutti i nuovi nati a partire dal 2017 e per i soggetti a rischio (patologie croniche, immunodepressione);
  • - AntiHPV9valente: gratuito per maschi e femmine a partire dai nati nel 2006. Il vaccino antiHPV tetravalente rimane gratuito per le ragazze appartenenti alle coorti di nascita precedenti, fino al compimento del 18° anno di età. Qualora si voglia effettuare la vaccinazione con HPV 9-valente, dovrà essere corrisposta la differenza tra il costo di HPV9valente e HPV4valente, ma senza l’importo dovuto per la prestazione;
  • - Antiherpes Zoster: gratuito per gli ultrasessantacinquenni a partire dai nati nel 1952.

• Rientrano in campagne di vaccinazioni attive il vaccino antimorbillo-parotite-rosolia (MPR) sempre gratuito in tutte le fasce di età ,il vaccino antinfluenzale stagionale, gratuito per gli ultrasessantacinquenni e per i soggetti appartenenti alle categorie a rischio, individuati ogni anno da apposita Circolare Ministeriale. Sono sempre gratuite le vaccinazioni, singole o combinate, contro Poliomielite, Difterite, Tetano e Pertosse.

L’importo dovuto per le prestazioni a pagamento è la somma del costo del vaccino (stabilito dalla gara di aggiudicazione regionale) e della prestazione, pari a 6,20 €. E’ possibile provvedere al pagamento direttamente allo sportello polifunzionale n. 7, sito al piano terra a Viterbo, Cittadella della Salute, via Enrico Fermi 15, Viterbo, oppure, su c/c postale n. 11439015 intestato alla AUSL di Viterbo specificando nella causale “vaccinazione”.

Consulta il calendario Vaccinale Regione Lazio 2017-2019

Azienda Sanitaria Locale Viterbo - Via E. Fermi, 15 - Privacy Copyright Mappa Sito Stampa