Assistenza Sanitaria di Base (A.S.B.) e Poliambulatorio

NEWS

Il notiziario competo

Area pubblica

  •   Struttura
  •   Documentazione
  •   Modulistica
  •   Reportistica

Area riservata

ASSISTENZA SANITARIA PER CITTADINI COMUNITARI E EXTRACOMUNITARI AMBULATORIO PER STP E ENI E MEDIATORI CULTURALI


Assistenza sanitaria per cittadini comunitari e extracomunitari
Ai cittadini stranieri temporaneamente presenti e non in regola con le norme di ingresso e di soggiorno (STP) e ai cittadini comunitari privi di copertura sanitaria (ENI) viene rilasciato, presso i Distretti, un codice numerico con validità semestrale.

Pagamento ticket e esenzioni
Il pagamento del ticket, se dovuto, segue le stesse regole e procedure previste per i cittadini italiani. È prevista una esenzione (codice X01) per i cittadini extracomunitari non in regola con le norme relative all’ingresso e al soggiorno, privi di risorse economiche sufficienti per la compartecipazione alla spesa sanitaria, in possesso di tesserino STP, se non usufruiscono di esenzione per altro titolo ( es. gravidanza, malattia cronica, ecc.).
Il codice di esenzione X01, applicabile a tutte le ricette di prestazioni sanitarie, ivi comprese le prescrizioni di farmaci, è attribuito, in relazione alle risorse economiche del cittadino straniero, dal medico dell’ambulatorio STP per la specifica prestazione richiesta.
Per l’attribuzione del codice X01 il medico dell’ambulatorio STP dovrà acquisire dal cittadino straniero una dichiarazione di indigenza, redatta sul modello che firmerà a sua volta e allegherà alla prescrizione apponendo il codice X01 sulla prescrizione.
Per le prestazioni successive, conseguenti alla prima richiesta, il medico prescrittore pubblico potrà apporre sulla ricetta il codice di esenzione X01 tenuto conto dell’attribuzione dello stesso codice effettuata in prima istanza dal medico dell’ambulatorio STP.

Prestazioni sanitarie erogate agli STP e agli ENI
- Visita medica per l’individuazione e prevenzione delle malattie infettive e diffusive.
- Vaccinazioni obbligatorie e raccomandate previste dalle norme nazionali e regionali.
- Accertamenti per la prevenzione della tubercolosi.
- Accesso alle strutture ambulatoriali e ospedaliere infettivologiche, dermatologiche,
pneumologiche, ginecologiche, per l’educazione sanitaria, la prevenzione, diagnosi e
trattamento delle malattie infettive e diffusive ( in particolare TBC, MST, parassitosi, etc. ) e
per la tutela della maternità e paternità responsabile, della gravidanza e del minore.
- Accessi agli esami di laboratorio relativi a TBC e MST, parassitosi, altre malattie diffusive,
alla tutela della maternità e paternità responsabile e della gravidanza quest’ultimo secondo
il protocollo a prescindere dall’epoca di gestazione alla prima visita.
- Fornitura dei farmaci essenziali secondo la vigente normativa per il trattamento delle
malattie infettive, croniche e degenerative.
- Accesso ai consultori familiari per la tutela della maternità e della paternità responsabile e
della gravidanza con particolare attenzione alla prevenzione dell’Interruzione Volontaria di
Gravidanza.

Ambulatorio di medicina generale per STP
Presso la Cittadella della salute al piano 1° di via E. Fermi 15 a Viterbo è attivo un ambulatorio di medicina generale per STP, con il seguente orario: il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,30 alle 12,30, martedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00.

Ambulatorio di pediatria per bambini STP
Presso il Consultorio di via Cardarelli a Viterbo è in funzione un’ ambulatorio di pediatria per bambini STP, con il seguente orario: il martedì dalle ore 12,00 alle 13,30 e il mercoledì dalle ore 16,00 alle 17,30.

Sportelli di mediazione culturale
Sono attivi anche i seguenti sportelli di mediazione culturale:

  • Piano 0 di via E. Fermi, Cittadella della salute, Viterbo, tel. 0761 236696 dal lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30, martedì e giovedì anche dalle 15,00 alle 17,00
  • Presso il Consultorio, via Cardarelli, Viterbo, telefono 0761 244236, lunedì, martedì e mercoledì dalle 8,30 alle 12,30

Azienda Sanitaria Locale Viterbo - Via E. Fermi, 15 - Privacy Copyright Mappa Sito Stampa